Il nuovo Direttivo di AIF Lazio!

Mercoledì 18 dicembre 2019 si è svolta l’Assemblea regionale dei soci di Aif (Ass. Italiana Formatori) Lazio, con le elezioni per il Consiglio Direttivo regionale per il quadriennio 2020/2023. Al termine dell’Assemblea sono stato rieletto come Presidente del Direttivo della delegazione di AIF Lazio. E’ per me un motivo di grande soddisfazione e sarà un onore rappresentare la mia regione all’interno del Consiglio Direttivo Nazionale.

Riporto di seguito il pensiero che ho postato sulla mia pagina Facebook la sera stessa delle elezioni…

Oggi è finito un ciclo e ne abbiamo aperto un altro. Prima di pensare al “nuovo” vorrei salutare chi ha fatto del direttivo precedente. Beatrice Lomaglio, Claudia Massa, Rosaria Apreda, Stefania Picchioni e Vindice Deplano che hanno condiviso con me (e con noi) un bel tratto di strada, personale e professionale.

Da oggi si apre una pagina nuova e per questo do il benvenuto a Angela Spinelli, Maria Nigro e Vivaldo Moscatelli nel Direttivo regionale del Lazio. E il bentrovato a Emilia Filosa, Simona Palmiero e Sandra Fratticci che del Direttivo facevano già parte.

E’ un onore e una soddisfazione coordinare questo gruppo, per i prossimi quattro anni. Prendiamo il testimone da una grande gruppo e confidiamo di lavorare al meglio, con tante competenze e tipi diversi di professionalità.

Grazie agli oltre 40 soci che, in presenza e tramite delega, ci hanno accordato la loro fiducia 🙏 Ora e come sempre, #dajeaif

Durante l’Assemblea, inoltre, ho fatto la relazione con un sintesi sull’andamento della delegazione Aif Lazio nel periodo 2017/2019. Per scaricare i materiali della relazione, clicca al seguente link

La mia scheda di presentazione all’Assemblea

👨‍🏫 Chi sono:

Formatore nell’apprendimento esperienziale e metaforico (ad es. cinema e musica), con una grande “passione” per il public speaking e la gestione delle controversie. Formatore accreditato al Ministero della Giustizia per i corsi sulla Mediazione.

Tre parole che mi rappresentano:

Passione, simpatia, “prendersi poco sul serio”

💘 Perché ho deciso di candidarmi in AIF Lazio:

Per dare continuità al lavoro fatto in questi ultimi tre anni. In questo periodo molto abbiamo fatto, tuttavia molto resta ancora da fare, soprattutto in termini di una maggiore organizzazione rispetto alle attività della delegazione.

📝 Il mio programma in caso di elezione:
– Meccanismi di delega ai consiglieri regionali ancora più ampia che porti alla assegnazione di incarichi specifici.
– Disponibilità a tenere seminari e laboratori per approfondire l’uso degli strumenti per la formazione esperienziale.
– Vorrei coinvolgere sempre di più i soci nella realizzazione di seminari gratuiti per la delegazione.
– Vorrei approfondire un settore nuovo per la nostra Associazione: la qualificazione degli enti di formazione.
– Continuare a lavorare per creare i “pilastri” di una piena sinergia tra l’Associazione e Aif Academy.

Vorrei rappresentare il mio programma attraverso il titolo di una canzone dei Roxy Music, More than this. Rappresenta quello che io sento rispetto a quello che voglio ottenere con il nuovo mandato… più di questo…